Tag Archive: Poesie


Un mondo piatto….

Il mondo piatto

Forse un mondo piatto eliminerebbe le emicranie,

lenirebbe sofferenze riducendo i pensieri.

Forse un mondo piatto muterebbe l’esistenza

facendoci rinascere da una morte interinale.

Forse anche i sogni troverebbero risorse

senza lasciarsi andare nell’orbita infinita,

non si disperderebbero come aquiloni al vento

inducendoci a nutrire un nuovo desiderio.

I sogni spazierebbero nel cielo livellato

legati al nostro cuore da catene d’entusiasmo,

e non svanirebbero nel caos della speranza

per poi frantumarsi in lacrime di pioggia.

Un mondo piatto è uno spettacolo creato,

un’esibizione improvvisata da un discobolo devoto

che consegna messaggi per la gioia del domani

con l’ottimismo di chi ci spera ancora.

Marco Bartiromo

La farfalla

L’ultima, proprio l’ultima,

di un giallo così intenso,

così assolutamente giallo,

come una lacrima di sole quando cade

sopra una roccia bianca,

così gialla, così gialla!

L’ultima volava in alto leggera,

aleggiava sicura,

per baciare il suo ultimo mondo.

Tra qualche giorno

sarà già la mia settima settimana

di ghetto: i miei mi hanno ritrovato qui,

e qui mi chiamano i fiori di ruta,

e il bianco candeliere del castagno,

nel cortile.

Ma qui non ho visto nessuna farfalla.

Quella dell’altra volta fu l’ultima:

le farfalle non vivono nel ghetto.

Pavel Friedman (1921 – 1944)

 

Pavel era un ragazzo ebreo che fu rinchiuso nella fortezza ghetto di Terezin (Repubblica Ceca), utilizzata dalla Gestapo come campo di concentramento per gli ebrei. Da Terezin gli ebrei venivano deportati dai nazisti in vari campi di sterminio. Pavel fu uno di loro, e ad Auschwitz trovò la morte.

Senza titolo-1

Questa raccolta ci permette di mettere insieme alcune delle testimonianze di quanti hanno vissuto la Shoah in prima persona o attraverso i loro cari e hanno voluto lasciare una traccia scritta della loro storia. Attraverso le loro parole abbiamo ripercorso, per non dimenticare, tutto ciò che e stato. Un esercizio di memoria utile a passare la fiaccola del ricordo alle nuove generazioni. Con gli anni, i testimoni dello sterminio ebraico non potranno più raccontarlo, e noi non possiamo correre il rischio di dimenticare questa pagina di storia.

http://www.leparchedizioni.com/#!product-page/gtdeo/24a2147c-bf5c-672a-04b1-8670656ab488

Prova logo Le Parche 1

Haiku di Monica Fiorentino

Oceano mare

La musica del silenzio

Una lacrima

pioggia di lacrime

Tela di ragno

Progetto di vita

fra i rami

1 1971360

Musica nuda

La mia finestra sul mondo

Un pettirosso

y1pKLD5Ji8p4q2efrxG7lddoR3NAxZsgkFg

Monica Fiorentino è nata il 03/10/1976 a Sorrento (NA)

Seguitela su:

www.lilithf.wordpress.com

https://haikusparsi.wordpress.com

Semina stonata

Semino la morte di un pensiero

che di ragione langue sull’amore.

In un campo di grano negato dal sole

mi chino a seppellir parole.

 

Veglio, pregando nel silenzio,

e dono la mia voce all’ugola del vento.

Il tempo regalerà germogli,

ed un raccolto di canzoni senza testo.

 

Non parlerò, e non custodirò misteri:

le note narrano più della follia.

Suonerò le melodie del cuore, anche stonando.

Sarò audace, e forse anche un po’ me stesso.

Marco Bartiromo

Il-corpo-come-strumento-e-dimora-di-noi-stessi1

Un giorno qualunque

Il rosso che avanza
in un pallido rosa,
l’aurora che muta
nell’alba più viva,
il giallo che detta
l’inizio del giorno,
rintocco preciso
di un freddo mattino.
Si apre il sipario
sul palco gremito,
con gente assonnata
che cerca il suo posto,
tra effetti di scena
che danno colore,
e rendono vivo un mondo in declino.
Unico atto di questa regia,
tra attori inventati
e copioni non scritti.
Un gioco teatrale a volte spettrale,
immagine scialba 
di un giorno qualunque.

Marco Bartiromo

Da oggi il mio libro “Frammenti” si può scaricare anche in versione e-book:

http://www.lulu.com/shop/marco-bartiromo/frammenti/ebook/product-22465915.html

Copertina Frammenti e-book

Voglio segnalarvi questa raccolta poetica da me gestita, sia per l’impaginazione che per la grafica della copertina, e che ritengo interessante da leggere. Oltre a fornirvi il link dove poter reperire il libro, voglio farvi leggere l’introduzione, una piccola recensione scritta personalmente, che ho voluto donare all’autrice AnnaMaria Menegatti.

“Raggi di luna” è una raccolta di poesie nate dall’esigenza dell’autrice di ripercorrere le fasi salienti che hanno caratterizzato la sua vita, altalenanti pulsioni che vibrano dalle emozioni giovanili a quelle che maturano, dall’amore per la sua famiglia all’ammirazione verso la natura e l’introspezione delle stagioni,  fino a sconfinare nell’utopia: un’esortazione a non arrendersi mai, dedicata ai giovani che si trovano ad affrontare un futuro incerto e sempre più difficile. Per AnnaMaria Menegatti, questa raccolta di poesie ha rappresentato una sorta di “diario segreto dell’anima e di vita” di cui nessuno conosceva l’esistenza, fino alla pubblicazione. L’autrice esprime attraverso la poesia la purezza dei sentimenti, con il bisogno di manifestare le proprie emozioni soprattutto nell’età giovanile, per poi imprigionarle nell’anima, in un percorso di rinascita e di crescita interiore, legittimata dall’inaspettato e fortunato incontro con il Buddismo di Nichiren Daishonin, monaco giapponese del tredicesimo secolo.  In questo libro l’autrice consolida la stima nei confronti del suo maestro di Fede Sensei Ikeda, Presidente della SGI, con una dedica speciale e con una poesia tradotta in giapponese.

Marco Bartiromo

Presidente dell’Associazione Culturale

“Terra Utopiam”

Copertina definitiva 4

Support independent publishing: Buy this book on Lulu.

Cliccate su questo pulsante.

Mare vuoto

Mare vuoto, come i miei pensieri,

a vagare sull’onda solitaria,

è grigia e sola l’umida arenaria,

dimentica di vecchie primavere.

Un sole spento, senza più calore

riscrive brividi di sensazioni strane,

mentre vorrei trovare le tue mani,

cercar le mie, colme di attese.

All’orizzonte danzano le vele,

indifferenti alla malinconia,

ma la clessidra giace ormai svuotata,

rabbuia l’ora alla mia giornata.

Vorrei rinnovare il mio pensiero

legato a te da nastri di stupore,

ma l’orologio ha fermate l’ore

in cui potevo stringerti sul cuore.

Raccoglierò tutte le emozioni

per non sentirci forse troppo soli!

Antonietta Germana Boero

 

Le-donne-mare-dipinto-di-maria-Laura-Pedone-copia-Copia

Un sogno è vita

tt

Un parto concepito con dolcezza

l’alba di una luce consacrata

il primo vagito disperato

una lacrima rapita al sacro Gange

la foglia di Adamo lacerata

un velo disteso sull’anima macchiata

il riflesso di un egocentrico volere

la sfumatura di una realtà offuscata

la convivenza con un destino avverso

l’attenta sincronia con l’indecenza.

Un sogno è pertinenza,

è la coscienza che respira onnipotenza,

è vita…

in un mare d’incoerenza.

Marco Bartiromo

 

 

M’esilio in un mare di luce

che tinge il volto del mare,

sdraiata sulla battigia m’ascolto

e resto a sognare.

E l’onda carezza i miei piedi

che par trasformare in conchiglie

il sole spalanca sipari

mostrando le sue meraviglie.

Le ali di bianchi gabbiani

catturano sogni lontani

fra canti di dolci sirene

a smemorare le pene.

E il cuore ritrova sull’onda

di Dioniso l’orecchio ancestrale

a cui trafugare segreti

per poi adagiarli sul mare.

Ho sulle labbra salsedine

amaro sapore marino

Ulisse non è più rissoso;

vorrebbe tornare bambino!

Antonietta Germana Boero

 

 avatar

Intimations of Immortality

Ma se la radiosa luce che una volta

tanto brillava negli sguardi è tolta,

se niente può far che si rinnovi all’erba il suo splendore

e che riviva il fiore,

della sorte funesta non ci dorrem,

ma ognor più saldo in petto

godrem di quel che resta.

William Wordsworth

 

 

Il colibrì

L'Economia e la Politica alla portata di tutti

When I' m With You... Whitney Ibe Blog!

Inspirational,Motivational, Lifestyle, Daily Living, Positivity, Religion

Lady Nadia

Racconti, poesie e molto altro ancora ...

PAP3RS-Il Blog di approfondimento sul mondo della Fisica

Blog con finalità di approfondimento scientifico

Laura Parise

Come le onde del mare... un moto perpetuo... perché la vita è un libro pieno di pagine bianche...

La speranza ilcuore della vita di Raffaella Frese

Frasi, citazioni, pensieri che nascono dal cuore

questo non e' un blog.

scorri il mio diario assieme a me.

#THEGUYWHOSAIDALWAYSNO

"Chapter One: Leave the past where it belongs"

suibinarideigiorni

pensieri in transito di un cuore nomade

Notes From a Gherkin Jar

By Penny Pickled

BLOG DA UNIQUE

Devaneios, devaneios...

Pirofobia

Tutte le parole che non ho detto.

Il tempio della vita

Federico Morbidelli

Gallery15

#gallery15blog

The Devil Corp

A brutally honest assessment of a notorious and insanely wicked direct sales cult

Soffio di respiri

Viola, 23 anni, studentessa, incosciente, innocente. Bovarista deleteria. Racconto di me, chi sono, cosa penso, sbaglio e rattoppo!

Giusy in cucina

Tante Ricette - tanto buon cibo - tante curiosità e informazioni

Blog Femme et Infos

" La mode sans vulgarité "

Ispace Ligth

mistero,curiosità e tanto altro ancora...

frammentiweb

Sara Massa

aceofficialsite

Finché si avranno passioni non si cesserà di scoprire il mondo.

Lorenzo Manara

Scrittore di romanzi con il cassetto pieno.

andreinewcreation

Nu-mi dați sfaturi. Știu sa greșesc și singur

LePassepartout

"Scientia est Potentia"

Parole in Libertà

di Mademoiselle M

sempremar

Eppure, se avessi potuto ricominciare da capo, ero sicuro che avrei rifatto le stesse identiche cose. Perché quello ero io.

Livelines

«Sono una figura di un romanzo ancora da scrivere, che passa aerea e sfaldata senza aver avuto una realtà, fra i sogni di chi non ha saputo completarmi». [Pessoa]

Ventoetempofermo

"L'uomo è libero, salvo in ciò che ha di profondo. Alla superficie, fa ciò che vuole; negli strati oscuri, Volontà è vocabolo privo di senso."

Orso Romeo

NON PENSO AL DOMANI, PERCHÈ NON SO NEANCHE SE ARRIVO A FINE GIORNATA

Humani nihil

Angolo di riflessione sui miracoli della creatività umana

La venere degli stracci

di Roma e di altri demoni

newvideos31

Happy birthday to you :)

nascosta tra le righe

Ma te li vedi quegli occhi? Bucano dentro... E quando smetti di guardarmi torna il vuoto.

i tarocchi angelici di Barbara

nel mio blog ci sara gli angeli che ci consiglieranno settimanalmente e argomenti angelici

Rupestreblog

∃x(φ)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: