Tag Archive: mondo


Un mondo piatto….

Il mondo piatto

Forse un mondo piatto eliminerebbe le emicranie,

lenirebbe sofferenze riducendo i pensieri.

Forse un mondo piatto muterebbe l’esistenza

facendoci rinascere da una morte interinale.

Forse anche i sogni troverebbero risorse

senza lasciarsi andare nell’orbita infinita,

non si disperderebbero come aquiloni al vento

inducendoci a nutrire un nuovo desiderio.

I sogni spazierebbero nel cielo livellato

legati al nostro cuore da catene d’entusiasmo,

e non svanirebbero nel caos della speranza

per poi frantumarsi in lacrime di pioggia.

Un mondo piatto è uno spettacolo creato,

un’esibizione improvvisata da un discobolo devoto

che consegna messaggi per la gioia del domani

con l’ottimismo di chi ci spera ancora.

Marco Bartiromo

Annunci

Che cosa vedi adesso?
Globi rossi, gialli, viola.
Un momento! E adesso?
Mio padre, mia madre e le mie sorelle.
Sì! E adesso?
Cavalieri in armi, belle donne, volti gentili.
Prova queste.
Un campo di grano – una città.
Molto bene! E adesso?
Molte donne con occhi chiari e labbra aperte.
Prova queste.
Solo una coppa su un tavolo.
Oh, capisco! Prova queste lenti!
Solo uno spazio aperto – non vedo niente in particolare.
Bene, adesso!
Pini, un lago, un cielo estivo.
Così va meglio. E adesso?
Un libro.
Leggimene una pagina.
Non posso. I miei occhi sono trascinati oltre la pagina.
Prova queste.
Profondità d’aria.
Eccellente! E adesso?
Luce, solo luce che trasforma tutto il mondo in un giocattolo.
Molto bene, faremo gli occhiali così.

Edgar Lee Masters – Tratta dal libro “Antologia di Spoon River”

 

What do you see now?
Globes of red, yellow, purple.
Just a moment! And now?
My father and mother and sisters.
Yes! And now?
Knights at arms, beautiful women, kind faces.
Try this.
A field of grain – a city.
Very good! And now?
Many womens with bright eyes and open lips.
Try this.
Just a globet on a table.
Oh i see! Try this lens!
Just an open space – i see nothing in particular.
Well, now!
Pine trees, a lake, a summer sky.
That’s better. And now?
A book.
Read a page for me.
I can’t. My eyes are carried beyond the page.
Try this lens.
Depths of air.
Excellent! And now?
Light, just light, making everything below it a toy world.
Very well, we’ll make the glasses accordingly.

 forgottensunglassesyv5

Una stella che muore

Nella scia luminosa di una stella

ho sempre aperto il cuore alla speranza,

con la coscienza netta

di chi del male non ravvisa l’esistenza,

ho sempre letto quel messaggio

come il richiamo di una voce amica,

l’auspicio più sincero

da chi dall’alto vede, e si addolora.

Quando una stella muore

è una lacrima sfinita,

che lascia un buco nero nel futuro,

un vuoto enorme

che nemmeno il sole può colmare

illuminando anime deluse,

o riscaldando il mondo

con la luce dell’amore.

Marco Bartiromo

 

 

Non ho armi

Dove ho perso i valori,

quelli sani, quelli veri,

quelli morali, quelli affettivi,

quelli che per anni

mi hanno tenuto per mano

donandomi emozioni.

Dove ho lasciato il rispetto,

la bontà, l’educazione,

la genuinità di un pensiero,

la semplicità dell’amore vero.

Li ho smarriti per strada,

o sui banchi di un mercato antico,

li avrò donati, oppure prestati,

li avrà sottratti il tempo,

o un ladro di virtù sopite.

Sono senza armi e vago alla rinfusa,

maldestro, anche nel scovare spiegazioni.

Seguo la corrente di un fiume disperato,

trascinato a valle da una folla inferocita,

e mi lascio maltrattare senza strepitare,

come un pesce morto sulla griglia arroventata.

Sono un degente in fase terminale,

attaccato a un filo che simula speranza.

Marco Bartiromo

 

I pensieri non hanno periodi prestabiliti, sono immuni da feste e ricorrenze, seguono il corso della nostra vita, nel bene e nel male. Ci troviamo in un mondo ormai, dove si sta perdendo il senso della vita, dove stanno scomparendo le basi della nostra esistenza, dove stiamo buttando al vento il patrimonio dell’umanità, l’amore.  Non sono sicuramente riflessioni costruttive, ma spero possano essere d’auspicio, in positivo, per l’anno che verrà, e ne approfitto per augurare a tutti voi un meraviglioso 2015.

 

FOTO-SE

Il mondo si è ristretto

È strano!

Il mondo si è ristretto,

e c’è la porta chiusa

col lucchetto.

Son fuori

da ogni sana concretezza,

e mi ritrovo al buio

in una strada ceca,

dove sul muro

aleggia la tristezza,

mentre alle spalle

prevale l’incoerenza.

 

Marco Bartiromo

 

giochi

Naufraghi

Siamo vogatori sfiniti,

spogliati dell’ingegno,

fermi agli ormeggi

di pontili disastrati.

Siamo scafisti senza coraggio,

venditori di occasioni,

procediamo in mare aperto

per svuotare le incombenze.

Siamo naviganti stolti,

incuranti delle rotte,

ammainiamo le bandiere

per non essere indulgenti.

Siamo pirati di sventura,

in un deserto infinito,

dubitiamo del futuro

per evadere la meta.

Siamo guerrieri fasulli,

disertori dell’anima,

erigiamo il tempo

ad uno scudo di speranza.

 Siamo sapienti incalliti,

profanatori di favole,

raccontiamo aneddoti

per sembrare adulti.

Siamo elementi clonati,

intimiditi dai poteri,

orfani di un mondo libero

che gravita nel vuoto.

Siamo naufraghi solitari,

reclusi nelle nostre paure,

insabbiamo il cuore

in una prigione senza sbarre.

Marco Bartiromo

Gericault_LaZatteraDellaMedusa

Sorrido

Sorrido,

ad un bimbo

che misura le parole,

ad un gesto inaspettato

che mi lascia senza fiato,

ad un bacio rubato

che parla d’amore.

Sorrido,

ma una lacrima scende

se guardo lontano,

mi rattristo

incrociando il distacco,

e patisco

questo mondo bizzarro.

Sorrido,

ad una luce che mi abbaglia

nel buio della notte,

ad una stella cadente

che illumina il cielo,

ad una fiamma

che riscalda il mio cuore.

Marco Bartiromo

262115

Vivere non è fermarsi e aspettare, guardare e non toccare, pensare e non parlare, amare e non godere; vivere è una condizione di attenzione e libertà di scelta. Ognuno di noi è libero di muoversi e agire come meglio crede, ma in questo suo fare tende sempre a valutare le azioni in modo egoistico, cercando di farle ricadere sempre a proprio favore.

L’uomo nel suo percorso evolutivo si è sempre dedicato alla ricerca della felicità, come fine ultimo della propria esistenza. Si è prodigato e continuerà a farlo, mirando al raggiungimento del bene. Supererà gli ostacoli più ardui che si presenteranno durante il cammino, cercando di difendere la propria incolumità dalle avversità della vita. Attraverserà realtà inesplorate e piani infiniti, lottando tenacemente con qualsiasi arma, fino alla fine dei suoi giorni. Non è pensabile che in questo viaggio, l’uomo non possa cadere nel male e a quel punto dovrà combattere solo contro il proprio istinto, ma non sempre gli sarà data la possibilità di dominarlo, intaccando irreparabilmente la propria coscienza.

Support independent publishing: Buy this book on Lulu.

Per vincere il tempo.

amore-senza-limite

Sono nato per amarti

e ti amo,

provando a fidarmi

di un fato irriverente.

Sto vivendo rispettando

ogni minimo ragguaglio

e ti adoro,

mentre agisco dilagando

su quell’argine sublime

da tempo limitato.

Seguendo l’istinto

che sprona il mio fare

acquisisco con zelo

ogni cenno di euforia.

 

Sul tuo corpo

le mie mani sono sciolte

e danzano inquiete

come un mare in bufera

e come rami

si radicano nel cielo,

cercando l’immenso

che provoca l’eterno.

Le mie labbra si appagano

del tuo fiume in piena

e il mio cuore

batte forte,

per vincere il tempo

che passa veloce.

 

Marco Bartiromo

 

Tempo

Pirata in pensione.

Pirata

Mi sono fidato,

seguendo le fasi

imposte dal ceto.

Ho centrato i bersagli

che l’età programmava

e ho combattuto,

senza ammainare

la fiera bandiera.

Ho navigato,

sfidando tempeste

e saccheggi tiranni,

mi sono spinto

al di là della coerenza,

senza sospetto

e false reticenze.

Oggi non mi azzardo

e ho paura del mare,

del buio che l’opprime,

della vastità

che toglie l’aria,

ho il timore

di essere inghiottito,

dal ventre profondo

di una terra offesa.

Ho posato le mie ossa

sulla sabbia dorata

di un’isola solitaria,

dove non c’è calendario,

non c’è Venerdì,

ma solo un forziere marcito

e una spada arrugginita.

 

Marco Bartiromo

 

 

Pirata 1

Il Cassetto nel Cassetto

Un Mondo di Parole

Il colibrì

L'Economia e la Politica alla portata di tutti

When I' m With You... Whitney Ibe Blog!

Inspirational,Motivational, Lifestyle, Daily Living, Positivity, Religion

Lady Nadia

Racconti, poesie e molto altro ancora ...

PAP3RS-Il Blog di approfondimento sul mondo della Fisica

Blog con finalità di approfondimento scientifico

Laura Parise

Come le onde del mare... un moto perpetuo... perché la vita è un libro pieno di pagine bianche...

La speranza ilcuore della vita di Raffaella Frese

Frasi, citazioni, pensieri che nascono dal cuore

Parliamo insieme sul mio quotidiano on line.

Raccontami di te, ti ascolto con il cuore.

#THEGUYWHOSAIDALWAYSNO

"Chapter One: Leave the past where it belongs"

suibinarideigiorni

pensieri in transito di un cuore nomade

Notes From a Gherkin Jar

By Penny Pickled

BLOG DA UNIQUE

Devaneios, devaneios...

Pirofobia

Tutte le parole che non ho detto.

Il tempio della vita

Federico Morbidelli

Gallery15

#gallery15blog

The Devil Corp

An unchallenged assessment of a notorious and insanely wicked direct sales cult

Soffio di respiri

Viola, 23 anni, studentessa, incosciente, innocente. Bovarista deleteria. Racconto di me, chi sono, cosa penso, sbaglio e rattoppo!

Giusy in cucina

Tante Ricette - tanto buon cibo - tante curiosità e informazioni

Blog Femme & Infos

"La mode sans vulgarité"

Ispace Ligth

mistero,curiosità e tanto altro ancora...

frammentiweb

Sara Massa

aceofficialsite

Finché si avranno passioni non si cesserà di scoprire il mondo.

Lorenzo Manara

Scrittore di romanzi con il cassetto pieno.

andreinewcreation

Nu-mi dați sfaturi. Știu sa greșesc și singur

LePassepartout

"Scientia est Potentia"

Parole in Libertà

di Mademoiselle M

sempremar

Eppure, se avessi potuto ricominciare da capo, ero sicuro che avrei rifatto le stesse identiche cose. Perché quello ero io.

Livelines

«Sono una figura di un romanzo ancora da scrivere, che passa aerea e sfaldata senza aver avuto una realtà, fra i sogni di chi non ha saputo completarmi». [Pessoa]

Ventoetempofermo

"L'uomo è libero, salvo in ciò che ha di profondo. Alla superficie, fa ciò che vuole; negli strati oscuri, Volontà è vocabolo privo di senso."

Orso Romeo

NON PENSO AL DOMANI, PERCHÈ NON SO NEANCHE SE ARRIVO A FINE GIORNATA

Humani nihil

Angolo di riflessione sui miracoli della creatività umana

La venere degli stracci

di Roma e di altri demoni

newvideos31

Happy birthday to you :)

nascosta tra le righe

Ma li vedi quegli occhi? Bucano dentro... E quando smetti di guardarmi torna il vuoto.

tarocchi de gli angeli

nel mio blog ci sara gli angeli che ci consiglieranno settimanalmente e argomenti angelici

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: