Tag Archive: fantasia


Un mondo piatto….

Il mondo piatto

Forse un mondo piatto eliminerebbe le emicranie,

lenirebbe sofferenze riducendo i pensieri.

Forse un mondo piatto muterebbe l’esistenza

facendoci rinascere da una morte interinale.

Forse anche i sogni troverebbero risorse

senza lasciarsi andare nell’orbita infinita,

non si disperderebbero come aquiloni al vento

inducendoci a nutrire un nuovo desiderio.

I sogni spazierebbero nel cielo livellato

legati al nostro cuore da catene d’entusiasmo,

e non svanirebbero nel caos della speranza

per poi frantumarsi in lacrime di pioggia.

Un mondo piatto è uno spettacolo creato,

un’esibizione improvvisata da un discobolo devoto

che consegna messaggi per la gioia del domani

con l’ottimismo di chi ci spera ancora.

Marco Bartiromo

Annunci

I dipinti surreali di Gerard Daran

Gérard Daran, nato il 2 gennaio 1946 a Tolosa, è un pittore e disegnatore francese. 
Ha studiato Belle Arti a Tolosa, Strasburgo e Parigi , specializzandosi  in figurativa, soprattutto nel nudo accademico. Vive e lavora a Parigi dal 1968 .
Il lavoro di Daran è interamente sotto il segno della donna. Ha catturato la sua attenzione e motivato tutta la sua creazione: appare irreale, misteriosa, segreta, eterna, unico oggetto dei suoi desideri. Ottima la grafica, per il disegno Daran coltiva rispetto e amore. Lui ha sempre utilizzato l’acquaforte e la litografia di esprimere i suoi pensieri. Questo lavoro gli ha permesso di acquisire una padronanza senza pari di linee e curve. L’abbondanza iniziale delle sue creazioni, ha mantenuto solo l’essenziale.
Usa oli morbidi e colori della terra. Cerchi, triangoli e quadrati, grandi appezzamenti enfatizzano la costruzione e partecipano all’equilibrio e alla perfezione.

10313-640x778

Gerard Daran

GERARD DARAN _ PAINTER_ FRANCE (16)

Gocce di fantasia

Vorrei un’eterna primavera,

con pensieri vivaci che fioriscano spediti,

un immenso giardino colorato

senza confini e limiti promessi.

Vorrei camminare nella neve lasciando le mie orme,

come traccia di un viandante che conosce il suo cammino.

Farmi trasportare dal vento chiassoso,

senza preoccuparmi di tenere il freno.

Non voglio coprire il mio corpo dal freddo dell’inverno,

ma lasciare la pelle rinvigorirsi all’urto.

Voglio guardare il cielo mentre piove copioso,

e lasciarmi bagnare da gocce fantasiose,

come fossero raggi di sole

che baciano il mio viso.

 

Marco Bartiromo

 

 

nmr  kgm4

La musica nel vuoto

Sui tasti rovinati di un pianoforte antico,

ho osato intonare un canto illusorio,

con parole mute senza forma,

e sinfonia distesa e ovattata.

Un suono irreale, onirico, ancestrale,

corrotto nell’assenza ma nutrito dall’essenza.

Un ritmo che si spinge nello spazio

bloccando il tempo del proferire.

Una musica che rinfranca la coscienza

librandosi nel vuoto del silenzio.

Mi faccio trascinare nell’infinito astrale,

inseguendo queste note riservate,

mi perdo in questo oblio,

in questo sogno dove tutto può avvenire.

Marco Bartiromo

L’amore vero si manifesta nei piccoli gesti, negli sguardi attenti, nelle carezze inattese, nella presenza silenziosa che dice più di mille parole.

1480595_800444823318118_1123370482_n

Come una farfalla

Adàgiati

dolcemente tra le mani,

atterra leggera

sfiorando la mia pelle.

Riposati

mentre ti accarezzo,

non voglio disturbare,

e resto qui a vegliare.

Fermati

non scappare,

non è un gioco,

ma solo amore.

Fidati

non aver paura,

non tapperò le ali,

ma ti farò volare.

Marco Bartiromo

farfalla8

Il cocchiere si affrettò ad aprire la porta centrale ma John Dolben rimase seduto, assorto in preghiera, gli occhi chiusi e le mani conserte. Nel 1660 diventò canonico della Chiesa di Cristo, mantenendo gli Ordini della Chiesa Anglicana, due anni dopo fu nominato capo dell’Abbazia di Westminster, con la carica di Preside, funzione che gli permise di opporsi al tentativo di portare l’Abbazia sotto il governo diocesano. I suoi pensieri andavano oltre l’ordine religioso, in contraddizione al suo operato. Dai primi anni della sua vita, aveva sempre subito le inclinazioni teologiche di suo padre William….

Front Highest Order 1

Support independent publishing: Buy this book on Lulu.

Vivere non è fermarsi e aspettare, guardare e non toccare, pensare e non parlare, amare e non godere; vivere è una condizione di attenzione e libertà di scelta. Ognuno di noi è libero di muoversi e agire come meglio crede, ma in questo suo fare tende sempre a valutare le azioni in modo egoistico, cercando di farle ricadere sempre a proprio favore.

L’uomo nel suo percorso evolutivo si è sempre dedicato alla ricerca della felicità, come fine ultimo della propria esistenza. Si è prodigato e continuerà a farlo, mirando al raggiungimento del bene. Supererà gli ostacoli più ardui che si presenteranno durante il cammino, cercando di difendere la propria incolumità dalle avversità della vita. Attraverserà realtà inesplorate e piani infiniti, lottando tenacemente con qualsiasi arma, fino alla fine dei suoi giorni. Non è pensabile che in questo viaggio, l’uomo non possa cadere nel male e a quel punto dovrà combattere solo contro il proprio istinto, ma non sempre gli sarà data la possibilità di dominarlo, intaccando irreparabilmente la propria coscienza.

Support independent publishing: Buy this book on Lulu.

Il buio.

509799ar0

Ho paura del buio!

È cupo e tenebroso,

un freddo presagio di funereo mistero

che affligge e mi sconforta,

che mi fa sentire solo,

come un’anima in pena

tra le morse dell’intento.

Sono vulnerabile,

privo di armatura

e riferimento alcuno,

indifeso e abbandonato

nella valle dell’ambiguità,

circondato da sagome scolpite

e fantasmi indispettiti,

create dalla mente

e da realtà opprimenti.

Voglio la luce,

anche un minimo spiraglio,

che filtri incuriosito

da fessure intimate,

che suggerisca un limite

e rilassi i miei occhi.

Voglio perdermi nel sogno,

senza sorprese

o incubi angosciosi.

Voglio trovare la pace,

sospinto da quel segno

che si materializza

sul muro solitario.

Voglio fantasticare,

senza suggestioni emergenti,

quando tutto intorno è buio.

Marco Bartiromo

con-te-poesia-di-carmine-ferrante

La musica del cuore.

creativityd

C’è una cosa che non sai

e che non so se potrò spiegarti mai,

è nascosta nella mente tra migliaia di pensieri

che traducono il concetto in un eros di pazzia,

è una dolce sensazione

che fa strada sulla pelle,

percorrendo ogni angolo

del mio corpo in festa.

È l’idillio dell’ardore travestito da fantasma

che ti copre di carezze e di baci vellutati,

ti circonda del respiro

provocandoti l’ebbrezza,

stimolando la ragione come fosse melodia.

Un concerto sdolcinato

di un’orchestra spazientita,

pronta a spargere le note

di una dolce sinfonia.

È la musica del cuore,

sottofondo perfetto alla voce del mio amore.

Marco Bartiromo

Sinfonia 1

Compromessi.

sogni 1

Scavando nel passato,

mi sono illuso di trovarli ancora

i sogni custoditi da bambino,

meditando di averli mantenuti

nel cassetto antico dei ricordi,

come gioielli d’oro preservati

per colmare qualche istante spento,

oppure,

come lettere d’amore ingiallite

conservate intatte per non patire.

Li avrò donati o smarriti,

o invece li ho venduti.

No, forse non li ho mai avuti

e cerco inutilmente di rubarli,

stendendo un velo pietoso

sul frutto di un esame di coscienza,

come un criminale dilettante

immobile al palo dell’inezia.

Ho pregiudicato tutto

cedendo ai ricatti della vita,

stendendo accordi affrettati

senza conquistare avalli,

pronunciando parole vuote

trascinate via dal vento,

prendendo accordi impossibili

pur di sugellare l’apice trionfale,

ho fatto compromessi con me stesso

sciupando i desideri di un bambino.

Marco Bartiromo

sogni 

Il Cassetto nel Cassetto

Un Mondo di Parole

Il colibrì

L'Economia e la Politica alla portata di tutti

When I' m With You... Whitney Ibe Blog!

Inspirational,Motivational, Lifestyle, Daily Living, Positivity, Religion

Lady Nadia

Racconti, poesie e molto altro ancora ...

PAP3RS-Il Blog di approfondimento sul mondo della Fisica

Blog con finalità di approfondimento scientifico

Laura Parise

Come le onde del mare... un moto perpetuo... perché la vita è un libro pieno di pagine bianche...

La speranza ilcuore della vita di Raffaella Frese

Frasi, citazioni, pensieri che nascono dal cuore

Parliamo insieme sul mio quotidiano on line.

Raccontami di te, ti ascolto con il cuore.

#THEGUYWHOSAIDALWAYSNO

"Chapter One: Leave the past where it belongs"

suibinarideigiorni

pensieri in transito di un cuore nomade

Notes From a Gherkin Jar

By Penny Pickled

BLOG DA UNIQUE

Devaneios, devaneios...

Pirofobia

Tutte le parole che non ho detto.

Il tempio della vita

Federico Morbidelli

Gallery15

#gallery15blog

The Devil Corp

An unchallenged assessment of a notorious and insanely wicked direct sales cult

Soffio di respiri

Viola, 23 anni, studentessa, incosciente, innocente. Bovarista deleteria. Racconto di me, chi sono, cosa penso, sbaglio e rattoppo!

Giusy in cucina

Tante Ricette - tanto buon cibo - tante curiosità e informazioni

Blog Femme & Infos

"La mode sans vulgarité"

Ispace Ligth

mistero,curiosità e tanto altro ancora...

frammentiweb

Sara Massa

aceofficialsite

Finché si avranno passioni non si cesserà di scoprire il mondo.

Lorenzo Manara

Scrittore di romanzi con il cassetto pieno.

andreinewcreation

Nu-mi dați sfaturi. Știu sa greșesc și singur

LePassepartout

"Scientia est Potentia"

Parole in Libertà

di Mademoiselle M

sempremar

Eppure, se avessi potuto ricominciare da capo, ero sicuro che avrei rifatto le stesse identiche cose. Perché quello ero io.

Livelines

«Sono una figura di un romanzo ancora da scrivere, che passa aerea e sfaldata senza aver avuto una realtà, fra i sogni di chi non ha saputo completarmi». [Pessoa]

Ventoetempofermo

"L'uomo è libero, salvo in ciò che ha di profondo. Alla superficie, fa ciò che vuole; negli strati oscuri, Volontà è vocabolo privo di senso."

Orso Romeo

NON PENSO AL DOMANI, PERCHÈ NON SO NEANCHE SE ARRIVO A FINE GIORNATA

Humani nihil

Angolo di riflessione sui miracoli della creatività umana

La venere degli stracci

di Roma e di altri demoni

newvideos31

Happy birthday to you :)

nascosta tra le righe

Ma li vedi quegli occhi? Bucano dentro... E quando smetti di guardarmi torna il vuoto.

tarocchi de gli angeli

nel mio blog ci sara gli angeli che ci consiglieranno settimanalmente e argomenti angelici

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: