Tag Archive: Arte


I dipinti surreali di Gerard Daran

Gérard Daran, nato il 2 gennaio 1946 a Tolosa, è un pittore e disegnatore francese. 
Ha studiato Belle Arti a Tolosa, Strasburgo e Parigi , specializzandosi  in figurativa, soprattutto nel nudo accademico. Vive e lavora a Parigi dal 1968 .
Il lavoro di Daran è interamente sotto il segno della donna. Ha catturato la sua attenzione e motivato tutta la sua creazione: appare irreale, misteriosa, segreta, eterna, unico oggetto dei suoi desideri. Ottima la grafica, per il disegno Daran coltiva rispetto e amore. Lui ha sempre utilizzato l’acquaforte e la litografia di esprimere i suoi pensieri. Questo lavoro gli ha permesso di acquisire una padronanza senza pari di linee e curve. L’abbondanza iniziale delle sue creazioni, ha mantenuto solo l’essenziale.
Usa oli morbidi e colori della terra. Cerchi, triangoli e quadrati, grandi appezzamenti enfatizzano la costruzione e partecipano all’equilibrio e alla perfezione.

10313-640x778

Gerard Daran

GERARD DARAN _ PAINTER_ FRANCE (16)

Ceco amore…..

Ceco amore

Fiorisce e poi muore

Serba rancore

Marco Bartiromo

 

Amore

Questa scultura si chiama “Amore”. Creata da Alexandr Milov, artista ucraino. La scultura rappresenta un conflitto tra un uomo e una donna e, in ultima analisi, una espressione interiore della natura umana. La scultura di due adulti che si danno le spalle….. ma il bambino interiore di ognuno vuole solo avvicinarsi e amare.

(Burning Man Festival 2015)

Sono egoista

L’artista è colui che crea

o interpreta una forma d’arte,

è colui che opera

esprimendo i propri sogni,

le proprie emozioni,

immortalando paure,

ansie e dolori,

e pochi attimi di gioia.

È uno scultore dell’anima,

che rende statici

i propri sentimenti.

È un grande osservatore,

e penetra nel profondo,

in tutto ciò che lo circonda.

È una persona generosa,

che dona agli altri

le proprie intuizioni.

Amo l’arte,

è la mia passione,

ma non sono un’artista,

non potrei mai esserlo,

sono troppo egoista.

Le mie opere le nascondo,

le ammiro appartato

per mantenerle vive,

ed ogni giorno le ripasso,

cercando solo di migliorarle.

 

Marco Bartiromo

 

 

39952_ImpronteSfiorate_LOCANDINAQUADR.jpg

Omaggio alla Loren.

3251553_640px

Un lembo sgualcito sul pizzo sfoggiato

conserva la forma al vezzo deciso,

un fascino audace sul volto fulgente

tra grinze procaci e fiero contegno,

il bavero cita la mano che sfila

per dare ritegno al lampo filante,

filtrando un sorriso solo abbozzato

tra morbide labbra calzate di seta,

rende sensuale l’effigie stilata

la chioma frenata da un ricco chignon,

firma la tela l’artista incisa

vantando i gioielli del suo osservare.

 

Marco Bartiromo

 

 

sofia_loren_by_torsk1-d5mtbly

Vite parallele.

ombre_danzanti

Seguo la mia ombra

di là della riva

e scopro i contorni

di un mondo sconosciuto.

È solo una macchia

che imita il mio fare,

ma segue il passo opposto

di un cammino parallelo.

Specularità riflessa,

svuotata del suo io,

divisa da un fiume

che trascina via il remoto.

Un’anima nuova

in attesa di gremirsi,

come una scatola vuota

che nessuno vuol riempire.

Marco Bartiromo

Specularità

Forme sterili.

Persone avvilite

Racchiuse nel silenzio

confondono la mente,

sorridono alla vista

negando l’evidenza.

Spiccano dal peso,

dalla massa foderata,

dal volume che scippano

e dall’aria che respirano.

Sono indumenti mai usati,

in attesa di riciclo,

che tornano a sognare

per poi coprire il nulla.

Sono specchi rotti,

sparpagliati nel mondo,

come trappole fraudolente

che sfregiano il cuore.

Sono sassi ponderosi,

che colano a picco

e si fermano sul fondo,

coprendosi di fango.

Raccolgono notizie

sperperando senza meta,

pensando che la vita

sia solo crudeltà.

Sono forme sterili,

persone avvilite,

che vivono sedendo

sul trono dell’inerzia.

Forse chi mi legge

giudicherà anche me,

ma non è così banale

sentirsi come un Re.

Marco Bartiromo

Re

Calligramma.

Poesia visiva

Marco Bartiromo

Genesi.

416900_287160558006397_100001373642611_753817_1971962020_n

Un ramo che si propaga

è la fine di un passato

e l’inizio di un presente.

 È una dinastia svanita,

per ragioni oscure,

una chiusura rovinosa

di prole coltivata,

che mai conoscerà

il tronco generato.

Io sono un seme,

non ancora pronto,

chiuso nel frutto acerbo

come un involucro immaturo.

Marco Bartiromo

Amazing sculpture by Ana

Tramonto.

Tramonto4

Tra mille spruzzi rispunti,

bagliore di fiamme,

oro lucente e faro illuminante.

T’insinui sottile

e stranamente soffi,

mentre si anima il mare

sulla banchina addolcita.

Volano i gabbiani

come volano i sogni,

tra balene d’amore

e delfini del cuore.

Spariscono i segreti

sfumando nella spuma,

e le macchie scolorite,

divengono giochi di mille colori,

non c’è il bianco,

né il nero,

c’è solo arcobaleno.

Marina colorata

Desiderio.

Si diverte il vento

spirando senza sosta,

complice morale

di un’energia leale,

pigiando sulle pale

di un mulino attento,

a sfidare il mondo

con il suo roteare.

 

Offrirò l’audacia

e tutta la mia rabbia,

che si rivela forte

al minimo ripiego,

per affrontare il flusso

della tua folle scesa:

accogli il desiderio

e insegnami a volare.

Marco Bartiromo

Il colibrì

L'Economia e la Politica alla portata di tutti

When Am With You... Whitney Ibe Blog!

Inspirational,Motivational, Lifestyle, Daily Living, Positivity, Religion

Lady Nadia

Racconti, poesie e molto altro ancora ...

PAP3RS-Il Blog di approfondimento sul mondo della Fisica

Blog con finalità di approfondimento scientifico

Laura Parise

Come le onde del mare... un moto perpetuo... perché la vita è un libro pieno di pagine bianche...

La speranza ilcuore della vita di Raffaella Frese

Frasi, citazioni, pensieri che nascono dal cuore

io sono io, ma tu chi sei?

Parliamone ancora..

#THEGUYWHOSAIDALWAYSNO

"Chapter One: Leave the past where it belongs"

suibinarideigiorni

pensieri in transito di un cuore nomade

Notes From a Gherkin Jar

By Penny Pickled

BLOG DA UNIQUE

Devaneios, devaneios...

Pirofobia

Tutte le parole che non ho detto.

Il tempio della vita

Federico Morbidelli

Gallery15

#gallery15blog

The Devil Corp

A brutally honest assessment of a notorious and insanely wicked direct sales cult

Soffio di respiri

Viola, 23 anni, studentessa, incosciente, innocente. Bovarista deleteria. Racconto di me, chi sono, cosa penso, sbaglio e rattoppo!

Giusy in cucina

Tante Ricette - tanto buon cibo - tante curiosità e informazioni

Blog Femme et Infos

" La mode sans vulgarité "

Ispace Ligth

mistero,curiosità e tanto altro ancora...

frammentiweb

Sara Massa

aceofficialsite

Finché si avranno passioni non si cesserà di scoprire il mondo.

Lorenzo Manara

Scrittore di romanzi con il cassetto pieno.

andreinewcreation

Nu-mi dați sfaturi. Știu sa greșesc și singur

LePassepartout

"Scientia est Potentia"

Parole in Libertà

di Mademoiselle M

sempremar

Eppure, se avessi potuto ricominciare da capo, ero sicuro che avrei rifatto le stesse identiche cose. Perché quello ero io.

Livelines

«Sono una figura di un romanzo ancora da scrivere, che passa aerea e sfaldata senza aver avuto una realtà, fra i sogni di chi non ha saputo completarmi». [Pessoa]

Ventoetempofermo

"L'uomo è libero, salvo in ciò che ha di profondo. Alla superficie, fa ciò che vuole; negli strati oscuri, Volontà è vocabolo privo di senso."

Orso Romeo

NON PENSO AL DOMANI, PERCHÈ NON SO NEANCHE SE ARRIVO A FINE GIORNATA

Humani nihil

Angolo di riflessione sui miracoli della creatività umana

La venere degli stracci

di Roma e di altri demoni

newvideos31

Happy birthday to you :)

nascosta tra le righe

Ma te li vedi quegli occhi? Bucano dentro... E quando smetti di guardarmi torna il vuoto.

i tarocchi angelici di Barbara

nel mio blog ci sara gli angeli che ci consiglieranno settimanalmente e argomenti angelici

Rupestreblog

∃x(φ)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: