Crederci non è un difetto

ma la virtù che si consacra a Dio,

è l’apice di un sogno mai disfatto

che traccia arcobaleni nella notte,

è correre per boschi svestiti di memoria

senza mai dolersi del bruciore,

è scivolare lungo ripidi pendii

smussando le apprensioni della vita,

è avere il coraggio di attraversare il buio

lambendo sepolcri imbiancati e muti,

è lanciare sassi nel fiume impetuoso

plasmando ad incastro il ponte dei sospiri,

è camminare insieme, mano nella mano,

senza mai pentirsi di crederci ancora.

Marco Bartiromo

 

165445523-cbfedde6-c7fd-449f-ae55-de4554dbbed0

Annunci