Correndo sull’arenile vuoto

lasciasti orme insabbiate,

ed ho vagato senza mai raggiungerti.

Imploravo il tuo nome,

mentre il vento spazzava via le foglie

dall’albero dei Giusti.

Provai a sfiorarti,

ma le carezze slittavano lontano

dal palmo di una mano tremante.

Avrei voluto spiegarti,

e le labbra fingevano frasi

con le parole di un pensiero muto.

Un giorno mi cercasti,

ed il cuore s’infiammò

alla luce di una stella.

Marco Bartiromo

 

Tomasz Alen Kopera 1976 - Polish Magical Surrealism  painter - Tutt'Art@ (18)

Annunci