Cala l’ombra,

mentre il giorno muore,

tutto si acquieta,

tutto si placa,

la pigrizia incombe,

il vigore è noia,

ma i pensieri no,

non oziano,

loro amano la notte,

si rinforzano nel buio,

si confrontano,

sviolinano.

Parlano di corpi,

di mani,

di occhi,

parlano e sospirano.

Si amano,

sotto un cielo stellato,

nel silenzio chiassoso

di un’aurora che sale.

Si saziano,

si esprimono,

prevalgono,

lottano,

per imporsi nel domani.

Marco Bartiromo

 

Annunci