Questo è il dolore,

un malessere profondo,

che lascia la sua impronta

tra musica e magia,

in un mondo bianco e nero

pieno di perplessità.

In un giardino illuminato

dove brillano parole,

dove la terra non desiste

e germoglia compromessi,

dove la libertà ritrova coraggio

senza calpestare i fiori del deserto.

Dove una carta sporca

è letame da adottare,

e si pianta la speranza

in attesa degli eventi.

Dove l’amore vola

in canzoni senza età,

mentre il tempo passa,

e tutto se ne va.

Dove anche la morte

è un angolo di cielo,

che si specchia nel mare

tra pace e serenità.

Marco Bartiromo

Annunci