Non trovo pace,

e mi agito

fino a logorarmi l’anima,

mentre scavo prepotentemente

in questa vita insulsa,

che mi spaventa,

mi opprime,

mi sgomenta,

ma che non tradirò,

potessi anche penare.

Non lascerò che mi travolga,

che mi trafigga in petto sorridendo.

No….,

l’affronterò soffrendo,

e seguirò il dovere

di viverla godendo.

 

Marco Bartiromo

 

 

inquietudine

Advertisements