amore-senza-limite

Sono nato per amarti

e ti amo,

provando a fidarmi

di un fato irriverente.

Sto vivendo rispettando

ogni minimo ragguaglio

e ti adoro,

mentre agisco dilagando

su quell’argine sublime

da tempo limitato.

Seguendo l’istinto

che sprona il mio fare

acquisisco con zelo

ogni cenno di euforia.

 

Sul tuo corpo

le mie mani sono sciolte

e danzano inquiete

come un mare in bufera

e come rami

si radicano nel cielo,

cercando l’immenso

che provoca l’eterno.

Le mie labbra si appagano

del tuo fiume in piena

e il mio cuore

batte forte,

per vincere il tempo

che passa veloce.

 

Marco Bartiromo

 

Tempo

Advertisements