509799ar0

Ho paura del buio!

È cupo e tenebroso,

un freddo presagio di funereo mistero

che affligge e mi sconforta,

che mi fa sentire solo,

come un’anima in pena

tra le morse dell’intento.

Sono vulnerabile,

privo di armatura

e riferimento alcuno,

indifeso e abbandonato

nella valle dell’ambiguità,

circondato da sagome scolpite

e fantasmi indispettiti,

create dalla mente

e da realtà opprimenti.

Voglio la luce,

anche un minimo spiraglio,

che filtri incuriosito

da fessure intimate,

che suggerisca un limite

e rilassi i miei occhi.

Voglio perdermi nel sogno,

senza sorprese

o incubi angosciosi.

Voglio trovare la pace,

sospinto da quel segno

che si materializza

sul muro solitario.

Voglio fantasticare,

senza suggestioni emergenti,

quando tutto intorno è buio.

Marco Bartiromo

con-te-poesia-di-carmine-ferrante

Annunci