sogni 1

Scavando nel passato,

mi sono illuso di trovarli ancora

i sogni custoditi da bambino,

meditando di averli mantenuti

nel cassetto antico dei ricordi,

come gioielli d’oro preservati

per colmare qualche istante spento,

oppure,

come lettere d’amore ingiallite

conservate intatte per non patire.

Li avrò donati o smarriti,

o invece li ho venduti.

No, forse non li ho mai avuti

e cerco inutilmente di rubarli,

stendendo un velo pietoso

sul frutto di un esame di coscienza,

come un criminale dilettante

immobile al palo dell’inezia.

Ho pregiudicato tutto

cedendo ai ricatti della vita,

stendendo accordi affrettati

senza conquistare avalli,

pronunciando parole vuote

trascinate via dal vento,

prendendo accordi impossibili

pur di sugellare l’apice trionfale,

ho fatto compromessi con me stesso

sciupando i desideri di un bambino.

Marco Bartiromo

sogni 

Annunci