eutanasia

Se solo mi accorgessi

di quella luce fioca,

di quello spiraglio divino,

viaggerei senza tempo

nella scia del destino,

bramando il bagliore

e respirando l’aria.

Se solo avessi le forze

in queste braccia stanche,

in questo corpo svogliato,

non mi farei ingannare

da lussurie assodate,

nuoterei per ore,

cavalcando le onde.

Se solo potessi parlare

con l’ombra che mi segue,

la mia oasi al guinzaglio,

gli implorerei di muoversi

anticipando il cammino,

fremendo nell’intento,

con l’ansia del traguardo.

Marco Bartiromo

successo

Annunci