Lago e bruma

Voglio accendere le luci

come se fosse poesia,

risvegliare il mattino

con la mia fantasia,

nella bruma misteriosa

che sovrasta imponente,

le rive di un lago dorato.

Voglio vivere sospeso

sul filo dell’eternità,

e ammirare stupito

il dolce evolversi del tempo,

prima che torni il buio

e si spengano i bagliori.

Voglio correre veloce

per fermare la mia ombra,

che nasce e muore,

poi torna a rivivere

e a morire,

come il sole con la luna,

il giorno con la notte,

come la vita.

Marco Bartiromo

Ombre e luci

la-vita-segreta-dellombra

Annunci