Alfabeto fiori

Se al posto delle parole

spuntassero fiori,

coperti da rugiada e brina,

che spargono clorofilla attorno,

il mondo si vestirebbe di mille colori,

tra milioni di labbra sorridenti,

che offrirebbero delizie,

sui campi seminati da emozioni.

Anche dai pensieri sboccerebbe poesia,

con versi piantati nell’essenza,

che trasmettono nell’aria

un fresco profumo d’allegria.

Muoveremo i nostri passi

su pagine di giardini sapienti,

fogli da raccogliere e ammirare,

per poi donarli e farli annusare

a chi diffida tanto dell’amore.

Steli e pistilli produrranno le note

per creare soavi melodie,

e lettere forgiate sulle foglie

plasmeranno infinite canzoni.

Segni di un alfabeto floreale

che lascia i suoi colori,

tra petali leggiadri

e tanta fantasia.

Marco Bartiromo

Parole come fiori

Annunci