Latest Entries »

Armonia

La musica

è l’armonia dei sensi

che estende l’anima.

Come l’alba,

che violentando il giorno

partorisce l’eterno.

 

Marco Bartiromo

 

156854

Gocce di fantasia

Vorrei un’eterna primavera,

con pensieri vivaci che fioriscano spediti,

un immenso giardino colorato

senza confini e limiti promessi.

Vorrei camminare nella neve lasciando le mie orme,

come traccia di un viandante che conosce il suo cammino.

Farmi trasportare dal vento chiassoso,

senza preoccuparmi di tenere il freno.

Non voglio coprire il mio corpo dal freddo dell’inverno,

ma lasciare la pelle rinvigorirsi all’urto.

Voglio guardare il cielo mentre piove copioso,

e lasciarmi bagnare da gocce fantasiose,

come fossero raggi di sole

che baciano il mio viso.

 

Marco Bartiromo

 

 

nmr  kgm4

Angeli

Ho visto foglie cadere

e perdersi nel vento,

strette tra loro

nel vortice del tempo.

Ottennero riparo

nel viale del tramonto,

coperte da una coltre

di terra del passato.

Ho visto stelle cadere

nel buio della notte,

come raggi esiliati

da un sole ostinato.

Donavano speranze

a chi le reclamava,

e brillando nel vuoto

regalavano sogni.

 

Marco Bartiromo

 

 

lelahel-angelo-custode

Destino

D’improvviso

la vita ci scuote,

ci costringe a lottare,

anche se tutto ci appare arduo.

L’energia accumulata

dopo anni di quiescenza

si scatena,

e infuria la follia.

Ciò che c’era prima

si presenterà come un sogno,

quel che verrà,

sarà la realtà di un sogno

mai stimato prima.

 

Marco Bartiromo

 

 

4

Note dell’anima

Non è facile

studiarle e strimpellarle,

bisogna tendere l’udito,

e accordarsi,

per poi liberarsi.

Non è facile,

ma si può fare,

dopo potrai eseguire

qualsiasi nota senza stonare,

e potrai farle ascoltare.

 

Marco Bartiromo

 

 

1321971811575_f

Basta poco

Un gesto,

un semplice gesto,

e l’orizzonte è lì che ci saluta.

Una parola,

in una frase sciocca,

vibra mille note percepite.

Un sorriso

sul volto violato,

è un raggio di sole che colora.

 

Marco Bartiromo

 

 

1546343_254598214710136_814252457_n

Equilibrio

Sono polvere dispersa nel vento,

polline smarrito

che non trova fiore.

Sono un pensiero librato nel tempo,

frase misurata

che non trova varco.

Sono pioggia ferma nel vuoto,

acqua stagnante

che non appaga.

Sono un funambolo insicuro,

lasciato in bilico

tra terra e cielo.

Sarò sabbia che accarezza il mare,

ed affronterò le onde

senza lasciarmi andare.

Sarò un messaggio d’amore,

donato in ogni posto

per disperdere il male.

Sarò un raggio di sole,

per riscaldare il mondo

dal gelo del controllo.

Sarò solo un equilibrio,

per risanare il taglio

tra la mente e il cuore.

 

Marco Bartiromo

 

 

375219_259238527457651_187118751336296_645984_1260220325_n

Tutto affiora

Un relitto,

una carcassa corrosa

o un semplice residuo,

 ogni frammento

nascosto sui fondali

di una terra sommersa,

disperso nel profondo

di un mare tradito,

negli abissi sconfinati

di un’anima ferita,

ritroverà la luce,

dando voce a chi ignorava,

a chi si fidava

rischiando l’offesa.

Tutto affiora,

ma non incanta,

e ondeggerà sperduto

nei ricordi del passato.

Galleggerà sul filo dell’inezia,

toccando mille sponde

e mani incuriosite,

ma svanirà per sempre

nella galleria dell’ombra.

 

Marco Bartiromo

 

EDEN V-2

“Io so di non sapere”

io so di non sapere”, concetto alla base della docta ignorantia.

Socrate lo formulò in un momento davvero drammatico della sua vita, cioè durante il processo che si concluderà con la sua condanna a morte.

 

“La vera saggezza sta in colui che sa di non sapere! Perché io so di sapere più di te, che pensi di sapere.”

 

Socrate non ha mai avuto l’arroganza di sostenere di conoscere quello che, in realtà, non sapeva: era a conoscenza soltanto delle cose visibili del mondo e del suo “cogito”, tutto il resto era ignoto. È l’essenza ultima delle cose a costituire, perciò, la fonte d’ignoranza del filosofo e di tutta l’umanità.

 

Aparicio_Socrate

Ambiguità interiore

Spesso mi ritrovo ad inseguire

parole vane e insolute,

mi lascio trascinare in gesti calcolati

che diventano ossessivi.

Mi ritrovo ad ascoltare

testi senza senso,

che lasciano solo un vuoto,

che non donano emozioni,

che viaggiano in contrasto

con le tesi approfondite,

e mi lascio schiacciare

da amarezza e delusione.

Sono finte demagogie

per un’anima che ha bisogno di riempirsi,

e che non trova pace,

se non nel proprio essere.

 

Marco Bartiromo

 

 

IMG_1587

Ospite Incallita

... su questa terra in punta di piedi

amatestessa

Il benessere prima di tutto!

FarOVale

Hearts on Earth

bartiromomarco

Creatività è tutto ciò che non esisteva prima di averci pensato. -- Alfredo Accatino

Diane Bonjour

Tutte le arti contribuiscono all'arte pi ù grande di tutte: quella di vivere. Bertolt Brecht

Cronache di un pigiama rosa

Ascolto musica a tempo indeterminato. Fotografo istanti di vita. Indosso emozioni come se fossero il mio vestito più bello. Scrivo di notte sorseggiando the alla vaniglia. Leggo in pigiama perdendomi piacevolmente tra le pagine di un libro. Osservo il mondo sorridendo.

Energie come usarle

Come sfruttare le energie personali per vivere meglio.

penna che scrive

pensieri avvolti di me

Pensieri incustoditi - Benedetta Murachelli

Vorrei avere grandi teli fatti di nuvole e stelle tessuti con vento e fili di sole e stendermi tra cielo e terra. Io stessa fatta preziosa seta avvolgermi alle misteriose intensità dell'universo.

Teresa Barberio

Attraverso i miei occhi

vagone idiota

Spesso un treno é un teatro mobile.

WAY STATION

A man must belong to something. The galaxy was too big a place for any being to stand naked and alone. (C. D. Simak)

Odile d'Harnois - Photographie et poésie

Entre ombre et lumière, une alliance poétique des images et des mots

L'Ombra delle Parole

L'uomo abita l'ombra delle parole, la giostra dell'ombra delle parole. Un "animale metafisico" lo ha definito Albert Caraco: un ente che dà luce al mondo attraverso le parole. Tra la parola e la luce cade l'ombra che le permette di splendere. Il Logos, infatti, è la struttura fondamentale, la lente di ingrandimento con la quale l'uomo legge l'universo.

assolocorale

dum fata sinunt vivite laeti

Ukiyo-e

Stampe artistiche giapponesi

La Casa di Nuto

officina di geoletteratura

Le donne lo sanno...

Blog rivolto in modo particolare al mondo delle donne,alle loro passioni,desideri,preoccupazioni.Consigli sullo shopping,sulla cosmesi,sull'alimentazione e in generale sulla vita

sendreacristina

artista a verolanuova

Chiara

Troppo cerebrale per capire che si può star bene senza complicare il pane. FB: https://www.facebook.com/chiara.marino.14

ShowManItalia

il sito dello ShowMan italiano

Penso a Colori

Just another Wordpress.com weblog

Grazia Bruschi - Tra l'incubo e il sogno

Posso essere rondine per tornare, foglia per cadere. Posso essere tutto quando scrivo, anche felice.

ANDREA GRUCCIA

Per informazioni - Andreagruccia@libero.it

Poiesis

And as imagination bodies forth The forms of things unknown, the poet’s pen Turns them to shapes and gives to airy nothing A local habitation and a name. – William Shakespeare (A Midsummer Night’s Dream)

Altro che poesia

Parlare d'altro per parlare di poesia. Ed il contrario

Tintipatravels

Viaggi e consigli pratici!

Some Bad Plankton

creative outlet plugged in

Versi vagabondi

poetry, poesia, poeta, poema, versi

jumiss

jumiss ebay

Opinionista per caso Viola

Io amo L'Italia ,io amo L'Albania, io amo L'Europa e il mondo intero.. .siamo tutti di passaggio in questo pianeta,quindi non bisogna essere egoisti,avidi,ma bisogna essere generosi con chi è meno fortunato di noi...io dono serenità se non ho cose materiali da offrire...basta anche un sorriso ...

Memoria narrante

In un vecchio baule impolverato, nella soffitta della nonna, ho trovato il suo diario di quando era tredicenne, come me adesso...

susabiblog

Mi piace tramutare in parole e immagini i miei sogni

La mia sottilissima pelle

Love letters in the sand

mondidascoprire

la scoperta del mondo è frutto di un rapporto, come quello di un figlio con la madre

Chris Galvin

Writer of creative non-fiction, short stories, poetry, musings and whatever else strikes my fancy.

Life after legs

Poems and reflections

No, Strike That

Fatherhood, Parenthood, and Profanity.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 168 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: